"IL NASO" - liberamente tratto dal racconto di Nikolay Vasil'Evic Gogol (regia di Stefano Lotto)

    Un ventennio di teatro amatoriale, inciso nelle locandine degli spettacoli che, nel tempo, hanno animato i palcoscenici della provincia bellunese, e non solo.
Ecco, dopo tre anni di silenzio le FARINE FOSSILI tornano con la loro ultima fatica, frutto di un lavoro che ha coinvolto tutti, vecchi e nuovi componenti, nell'interpretazione di un testo scritto dal grande drammaturgo russo Nikolaj Vasil'evič Gogol'. Un gruppo di amici che, sfidando il tempo e il freddo dei rigidi inverni feltrini, si ritrova impaziente, giorno dopo giorno, con la voglia bruciante di giocare, insieme agli spettatori, per divertire e divertirsi. E lo fa, anche questa volta, con l'arte antica del raccontare, l'arte del teatro.
Basta sedersi e aspettare… un sogno forse, una fantasia inverosimile, una storia che ha in sé la magia delle fiabe… C'era una volta un naso..